Documentazione legale

Sotto troverai la documentazione legale per tutti i prodotti e servizi Wargaming.net.

  • Regolamento di gioco
  • Regolamento di gioco

    Aggiunte al Contratto di Licenza con L’utente Finale (“EULA”).

    Ultimo aggiornamento: 29 luglio 2016

    IMPORTANTE! LEGGERE ATTENTAMENTE!

    INSTALLANDO, COPIANDO O USANDO IN QUALSIASI MODO I NOSTRI GIOCHI O SERVIZI IN QUALSIASI MODO,
    ACCETTI AUTOMATICAMENTE I TERMINI DI QUESTE REGOLE.

    SE NON ACCETTI LE NOSTRE REGOLE, NON PROCEDERE CON IL PROCESSO DI REGISTRAZIONE, ABBANDONA IMMEDIATAMENTE I NOSTRI SITI E NON ACCEDERE O USARE I NOSTRI SITI, GIOCHI O SERVIZI.

    1. Disposizioni generali

    1.01. Per effettuare la registrazione, i giocatori devono aver compiuto il diciottesimo (18) anno di età. I giocatori sono gli unici responsabili del proprio comportamento nelle chat pubbliche e di battaglia. I giocatori sono responsabili della protezione dei propri account da accessi di terzi, e vengono caldamente incoraggiati ad usare una password difficile da indovinare e a non usare la password impiegata su altri siti, che potrebbe essere letta dai proprietari o dagli amministratori di tali siti. In caso di perdita o furto di un account, informa subito il supporto tramite il relativo sito web.

    Se non hai ancora compiuto 18 anni o l’età legale minima in base a quanto specificato dai requisiti legislativi locali, chiedi a un genitore o tutore di esaminare e approvare questo Contratto di licenza in tua vece. Se non hai ancora compiuto suddetta età, non puoi usare o accedere al gioco senza la supervisione di un genitore o tutore legale.

    1.02. Gli sviluppatori (Wargaming.net) di questo software non sono responsabili del comportamento dei singoli giocatori, così come dei contenuti dei vari messaggi delle chat e dei canali di gioco. I giocatori sono gli unici responsabili del proprio comportamento e del contenuto dei propri messaggi nelle chat e nei canali di gioco.

    1.03. Wargaming.net si riserva il diritto di valutare ogni incidente caso per caso. Gli eventuali provvedimenti potrebbero risultare più clementi o più severi di quanto espresso sotto ogni categoria.

    1.04. Wargaming.net potrebbe sospendere, revocare, modificare o eliminare account in qualsiasi momento e per qualsiasi o nessuna ragione, con o senza avviso al proprietario. Gli account revocati da Wargaming.net per qualsiasi tipo di illecito, incluse e senza limitazione, le violazioni di queste regole o del Contratto di licenza con l’utente finale, non saranno riattivati per nessuna ragione. A scopo informativo e senza limitazione, la maggior parte delle sospensioni, revoche o eliminazioni di account sono il risultato di violazioni di queste regole, del Contratto di licenza dell’utente finale (EULA) o di qualsiasi altra politica di Wargaming.net. I giocatori possono eliminare qualsiasi account registrato da loro stessi in qualsiasi momento seguendo le istruzioni presenti sul sito web. Wargaming.net potrebbe interrompere o smettere di supportare qualsiasi servizio in qualsiasi momento.

    1.05. I giocatori che decidono di essere coinvolti nel gioco, riconoscono e accettano tutte queste regole e tutte le altre regole pertinenti, e le rispetteranno in qualsiasi circostanza. Inoltre, i giocatori accettano anche che queste regole si applichino a chiunque altro usi il loro account Wargaming.net o ID Utente. Acconsentendo ad altri utenti di usare l’account, il proprietario è personalmente responsabile per tutte le conseguenze (inclusa la revoca dell’account) che potrebbero risultarne, se le suddette persone violeranno in qualsiasi momento una qualsiasi delle regole elencate. Il proprietario dell’account non avrà diritto a qualsiasi rimborso di qualsiasi valuta o forma di credito.

    1.06. L’amministrazione non si ritiene responsabile per qualsiasi relazione all’interno di un clan. La scelta dei membri del clan (e specialmente l’assegnazione di particolari ruoli di una certa importanza, come il tesoriere di clan) è a sola discrezione dei comandanti, dei vice e degli ufficiali. Assegnando un membro del clan al rispettivo ruolo d’ufficio, il comandante conferma la sua fiducia in tale membro. I soldati semplici, invece, confermano di accettare le regole e le regolamentazioni del clan entrando a farne parte. Nota che nell’evenienza di conflitti all’interno di un clan, informazioni (come i registri della tesoreria e simili) non verranno forniti su richiesta.

    2. Divieti, restrizioni e condizioni d’uso per tutte le chat e i canali di gioco

    Acconsenti di non fare nulla di quanto riportato di seguito durante l’uso di una chat o canale di gioco di Wargaming.net.

    2.01. Eccessive volgarità e linguaggio inappropriato non sono benvenuti. Consigliamo di verificare che il filtro censura sia attivo. Il filtro censura non è, tuttavia, una scusante per violare le regole di gioco e della chat, e un’eccessiva volgarità verrà comunque sanzionata.

    2.02. Scrivere in modo da aggirare il filtro censura è proibito.

    2.03. Insulti, attacchi personali, abusi e molestie non sono tollerati ad alcun livello.

    2.04. Commenti dispregiativi basati su razza, nazionalità, religione, cultura, sesso o preferenze sessuali sono vietati.

    2.05. Allusioni a supremazie razziali o nazionali, così come propagande discriminatorie di qualsiasi livello sono vietate.

    2.06. Spam o messaggi senza senso sono vietati nelle chat di gioco e di battaglia. Ciò include anche un uso eccessivo del maiuscolo e una condivisione eccessiva dei risultati di battaglia.

    2.07. Accattonaggio e adescamento di qualsiasi genere sono vietati in tutte le chat e canali di gioco. Ciò include e non è limitato a: richieste di trasferimento di denaro reale al portafoglio virtuale, richieste di crediti aggiuntivi e richieste di trasferimento di oro di gioco.

    2.08. Tutti i tipi di pubblicità di vendita, scambio o altre opzioni per il trasferimento di account da un utente a un altro violano il contratto di licenza e sono vietati in tutte le chat e i canali di gioco.

    2.09. La divulgazione di informazioni personali di un utente senza il suo consenso è vietata.

    2.10. Sono vietate diffamazioni e condivisioni di false informazioni sugli utenti nelle chat e nei canali di gioco.

    2.11. È vietato tentare di estorcere informazioni dagli utenti, incluse informazioni necessarie all’uso del loro account.

    2.12. Discussioni o collegamenti ad attività illecite, come droghe, sono vietati. Ciò include ma non è limitato a fare riferimento o discutere di siti web dedicati a contenuti volgari, razzisti, offensivi, illegali o riguardanti qualsiasi altro contenuto vietato dal Contratto di licenza, o fornire link a risorse che riguardano un simile contenuto o pubblicità.

    2.13. Discussioni e collegamenti a contenuti non ancora rilasciati, trucchi, hack, Trojan o programmi dannosi sono vietati. Se sospetti dell’esistenza di un trucco o hack o hai avuto qualsivoglia problema con tali tematiche, fornisci le informazioni necessarie al supporto tecnico.

    2.14. Discussioni, pubblicità o collegamenti a siti web, in relazione a vendita di oro, crediti, codici promozionali, servizi di avanzamento di livello o vendita di account di gioco sono vietati.

    2.15. Minacce di distruzione di veicoli alleati così come di condivisione della posizione degli alleati agli avversari, sia con conseguenze che non, sono vietate.

    2.16. Minacce di morte o di altri livelli di violenza nella vita reale, dirette contro utenti, moderatori o amministratori del progetto, sono vietate.

    2.17. Tutti i tipi di messaggi pubblicitari sono vietati nelle chat generali e di battaglia. Eccezioni fatte per pubblicità inerenti WOT come la formazione di plotoni, reclutamenti di compagnie e di clan, con le seguenti restrizioni. Possono contenere al massimo tre (3) linee standard della finestra di chat e non possono essere condivise più frequentemente di una volta ogni 15 minuti nelle chat dell’officina o una volta per battaglia nella chat di gioco.

    2.18. Citazioni o discussioni su altri giochi sono consentite, ma dovrebbero essere interrotte se dovessero rivelarsi promozioni dirette di altri progetti.

    2.19. Discussioni su argomenti sociali, religiosi, politici, illegali o comunque controversi che possono arrecare offesa sono vietate. Ciò include ma non è limitato a rappresentazioni negative di figure religiose e politiche.

    2.20. Discussioni su decisioni o sanzioni prese da Moderatori o Amministratori sono vietate in tutte le chat e i canali di gioco.

    2.21. Qualsiasi tipo di provocazione ad altri giocatori a violare il Contratto di licenza o supplementi di esso è strettamente vietato.

    2.22. Qualsiasi dichiarazione o altra azione che viola qualsiasi legge o regolamentazione applicabile è strettamente vietata e dovrebbe essere rapidamente soppressa.

    2.23. Qualsiasi tentativo di creare nomi utente, gruppi o comunità organizzate di giocatori associati in qualsiasi maniera a organizzazioni che violano leggi o regolamentazioni applicabili è vietato. Ciò include ma non è limitato a, riferimenti diretti o indiretti a simboli nazisti, abbreviazioni e referenti noti.

    2.24. L’uso di materiale protetto da copyright, marchio registrato, brevettato, classificato o considerato materiale o informazione riservata e che viola qualsiasi diritto di terzi, inclusi diritti di privatezza o pubblicità è vietato.

    3. Nomi (giocatori, squadre e Clan), avatar, immagini/video, firme e loghi dei Clan

    Nota che in certi giochi i clan non sono disponibili.

    Determinati contenuti per nomi, avatar, immagini/video, firme e loghi dei clan non sono consentiti sui forum o in gioco, a causa della natura estremamente offensiva, molesta o inappropriata. La seguente lista è solo un indice ma da un’idea di nomi, immagini, firme, avatar e loghi dei Clan che non sono accettati dall’ambiente di gioco:

    Nomi, avatar, immagini/video, firme e loghi di Clan…

    3.01 contenenti volgarità, incluse in forma abbreviata.

    3.02 contenenti insulti, attacchi personali, ingiurie e molestie.

    3.03 contenenti parole non pubblicabili o abbreviazioni, o parole sconvenienti e/o illeggibili.

    3.04 contenenti interamente o parzialmente contenuti protetti da copyright o elementi protetti da marchio registrato.

    3.05 contenenti in qualsiasi modo implicazioni razziste o nazionalistiche che possano recare offesa a determinate nazionalità, etnie, religioni o gruppi razziali.

    3.06 contenenti allusioni a supremazie razziali o nazionali, così come propagande discriminatorie di qualsivoglia livello.

    3.07 contenenti insulti o commenti dispregiativi basati su razza, nazionalità, religione, cultura, statura mentale, sesso o preferenza sessuale.

    3.08 contenenti associazioni con sessualità, pedofilia o abusi sessuali o connessioni offensive con il corpo umano o funzioni fisiologiche.

    3.09 contenenti nudità, materiale sessualmente esplicito o contenuti che possono altrimenti essere ritenuti inappropriati.

    3.10 contenenti brutalità, violenze eccessive, oscenità o volgarità.

    3.11 contenenti riferimenti a sostanze che danno assuefazione o illegali o al loro uso, o a qualsiasi altra attività illecita.

    3.12 contenenti loghi, simboli, emblemi o immagini connesse a qualsiasi altra organizzazione, o che violano leggi e regolamentazioni esistenti, come tutto ciò che potrebbe provocare reazioni/associazioni fortemente negative o promuovere odio nazionale/etnico/religioso. (Ad esempio, usare varianti di simboli, abbreviazioni o emblemi nazisti [88, 14, 420, SS], o simili/stilizzati [come 55] così come credenziali, nomi o cognomi di leader nazisti.

    3.13 contenenti riferimenti alle attuali religioni principali che possano recare offesa, ovvero nominare Dio, Gesù, Allah, ecc…

    3.14 connessi a personaggi storici o politici negativi, in primis coloro che sono stati giudicati da corti internazionali per crimini contro l’umanità, coloro che generalmente provocano una sensazione di sofferenza o disgusto nella maggior parte delle persone, e membri di organizzazioni terroristiche attualmente esistenti.

    3.15 contenenti raffigurazioni negative dello staff o dell’amministrazione.

    3.16 che in qualunque modo violino il Contratto di Licenza con L’utente Finale o le leggi locali, sia implicitamente che esplicitamente (compresi anche collegamenti a pagine web con contenuti descritti in precedenza).
    Se nomi (di giocatori o Clan), avatar, firme, immagini/video o loghi di Clan all’interno del forum o nel gioco violano queste regole, l’account responsabile potrebbe essere modificato e/o potrebbe essere sanzionato o sospeso. Inoltre gli amministratori si riservano il diritto di eliminare, aggiornare o modificare qualsiasi nome (di giocatore, squadra o Clan) e avatar, immagini o immagini del Clan che vengono considerati inappropriati sul forum o nell’ambiente di gioco.

    4. Condotta inappropriata in gioco / principi del Fair play

    Le seguenti azioni sono proibite nel gioco:

    4.01. Danneggiare intenzionalmente veicoli, moduli di veicoli, oppure stordire membri dell’equipaggio di giocatori della stessa squadra (fuoco amico) quando tecnicamente possibile.

    4.02. Distruggere intenzionalmente veicoli che appartengono a giocatori della stessa squadra (distruzione di alleati) dove tecnicamente possibile.

    4.03 Bloccare intenzionalmente (blocco dalla parte anteriore e posteriore) veicoli che appartengono a giocatori della stessa squadra.

    4.04. Incagliamento intenzionale (blocco da un lato nella situazione in cui l’altro lato del veicolo dell’utente è in contatto con un ostacolo fermo e indistruttibile che ne pregiudica il movimento libero) di veicoli che appartengono a giocatori della stessa squadra.

    4.05. Informare intenzionalmente i giocatori della squadra avversaria tramite la chat di battaglia o vocale, della posizione dei veicoli che appartengono alla stessa squadra.

    4.06. Sfruttare intenzionalmente il sistema della fisica di gioco per danneggiare veicoli, velivoli e navi alleate o compiere azioni simili. Questo include, ma non solo, spingere carri alleati verso la linea di fuoco, spingere carri alleati oltre scogliere, ponti, nell’acqua, ecc.

    4.07. Utilizzare bot, clicker, macro, registratori di mouse e tastiera o sistemi simili per accumulare crediti ed esperienza senza partecipare o con una partecipazione passiva del giocatore all’interno della battaglia (gioco passivo eccessivo e ripetuto).

    4.08. Qualsiasi condotta che è considerata dallo staff di Wargaming come perturbante dell’esperienza di gioco di altri può essere sanzionata in conformità alla regola 1.04. Questa condotta include, ma non è limitata a: molestie intenzionali in gioco, sfruttamento intenzionale delle meccaniche presenti in gioco o qualsiasi azione che va contro intenzionalmente o abusa della progettazione del gioco. L’applicazione di restrizioni del gioco sarà sempre eseguita per proteggere un ambiente di gioco positivo e divertente, e sarà applicata dopo un’attenta indagine e discussione interna.

    5. Applicazione delle regole

    Il “Sistema automatico di segnalazione anti-danno/distruzione di alleati” è il sistema che esamina attivamente i registri di gioco cercando giocatori che causano ingenti danni ai veicoli della propria squadra (danno alleato) o che distruggono intenzionalmente veicoli dei propri compagni di squadra (distruzione alleata).
    Nota che il sistema automatico di segnalazione anti-danno/distruzione di alleati non è disponibile per alcuni giochi, ad esempio World of Tanks Blitz. Questo a causa del fatto che causare danno a veicoli della tua stessa squadra o distruggere veicoli dei membri della propria squadra è generalmente disattivato.

    5.01. In base ai registri di combattimento di un determinato periodo, solitamente diversi giorni, il sistema automatico trova i giocatori coinvolti in incidenti di fuoco alleato o distruzione di alleati. I calcoli che esegue sono abbastanza complicati e il fattore principale che viene considerato è il danno inflitto agli alleati in relazione al rapporto di danno totale.

    5.02. Se il rapporto sopra indicato di un particolare utente supera una determinata soglia, il sistema identifica l’utente come trasgressore, dal momento che il suo obiettivo principale è fare danno a veicoli alleati.

    5.03. Se il rapporto di danni di tale utente supera il coefficiente di verifica, introdotto per fare una distinzione tra danno ad alleato intenzionale e accidentale, tale utente viene identificato come trasgressore e inserito nella lista di sospensioni.

    5.04. Durante il calcolo del rapporto tra danno ad alleati e danno totale, vengono considerate solo le battaglie con danni o distruzioni ad alleati.

    5.05. Congiuntamente all’introduzione del sistema automatico di segnalazione anti-danno/distruzione di alleati, qui sotto sono elencati un insieme di misure unificate che possono essere prese contro trasgressori:

    • La prima identificazione di un utente per danno ad alleati o distruzione di alleati porta a 1 ora di sospensione dell’account di gioco.
    • La seconda identificazione di un utente per danno ad alleati o distruzione di alleati (recidività) porta a 1 giorno di sospensione dell’account di gioco.
    • Identificazioni multiple di un utente per danno ad alleati o distruzione di alleati (recidività sistematica) risulterà nell’aumento della sospensione fino alla sospensione PERMANENTE dell’account di gioco.

    Il “Sistema automatico di segnalazione anti-bot” è il sistema che esamina attivamente i registri di gioco in cerca di giocatori che utilizzano bot automatizzati, clicker, macro, registratori di combinazioni per tastiera e mouse, o qualsiasi metodo simile per accumulare crediti ed esperienza senza la partecipazione o la partecipazione passiva del giocatore.

    5.06. Nel caso di identificazione di un indizio singolo o di breve durata dell’utilizzo di script automatizzati (software bot) nei registri dell’utente, l’account dell’utente viene messo sotto stretto controllo da parte dell’amministrazione. Il proprietario dell’account può venire informato da una notifica speciale inviata all’indirizzo email registrato.

    5.07. In caso di identificazione di indizi multipli o di utilizzo dichiarato di script automatizzati o di software di botting nei registri dell’utente, l’account dell’utente viene sospeso permanentemente, con una possibilità di futura revoca della sospensione dopo l’azzeramento completo da parte dell’amministrazione di veicoli, onorificenze, fondi (crediti) e ricerche, ad esclusione di veicoli Premium, consumabili Premium, proiettili Premium e oro.

    5.08. Il Sistema automatico di segnalazione anti-bot non è inteso per sostituire il servizio di Supporto al Giocatore, ma è pensato per semplificare il suo lavoro. I casi più complicati sono quindi risolti individualmente tramite il servizio di Supporto al Giocatore.

    6. Segnalazione di violazioni in gioco

    In alcuni titoli è possibile utilizzare il Sistema automatico di segnalazione anti-distruzione di alleati. In questo caso, sarà in funzione un sistema automatico di rilevamento delle violazioni (danno ad alleati, distruzione di alleati) e l’amministrazione desidera portare all’attenzione le seguenti informazioni: con l’introduzione di questo sistema non saranno considerate le segnalazioni degli utenti riguardanti le violazioni elencate sopra. Da ora in poi tutte le punizioni per incidenti di danno ad alleati o distruzione di alleati verranno eseguite automaticamente senza l’interferenza degli impiegati del servizio di supporto. Il sistema è stato personalizzato, provato diverse volte e al momento funziona correttamente. Vogliamo anche portare all’attenzione il fatto che è stata presa in considerazione una moltitudine di tutte le possibili circostanze che possono accompagnare differenti violazioni (incluse attenuanti e aggravanti). Tutte le richieste relative all’annullamento di ban o alla riduzione del periodo di punizione, amministrati dal sistema, verranno ignorate. È possibile trovare informazioni aggiuntive sul sistema automatico di rilevamento di distruzione di alleati e utilizzo di bot a questa pagina: Sistema automatico di segnalazione anti-distruzione di alleati.

    7. Lingua ufficiale

    7.01. Chat generale: la lingua ufficiale del canale di chat generale in gioco (e tutte le altre chat senza una lingua specifica) è l’inglese. I giocatori che desiderano comunicare nella loro lingua madre sono esortati a farlo in canali creati specificatamente per la loro lingua.

    7.02. Chat di battaglia in gioco: la lingua principale è l’inglese, tuttavia le altre lingue sono permesse. Esortiamo i giocatori a essere pazienti con coloro che non parlano la loro stessa prima lingua.
    Alcuni canali di chat potrebbero non essere disponibili in alcuni giochi.

    8. Importante/varie

    8.01. Ripetute violazioni di qualsiasi area di queste regole o del Contratto di licenza con l’utente finale, incluse le aree elencate sopra, risulteranno nella maggior parte dei casi nella sospensione permanente dal gioco e/o il forum.

    8.02. Questa politica non è ristretta ad alcuna lingua. Le lingue che ricadono in questa politica saranno sempre soggette alle ripercussioni elencate, indipendentemente dal comportamento in inglese o in qualsiasi altra lingua.

    8.03. I giocatori possono fornire pareri o esprimere preoccupazioni al Supporto al Giocatore.